Biscotti con castagne e cioccolato

biscotti di castagne e cioccolato
biscotti di castagne e cioccolato

I frutti autunnali

come funghi, zucca e castagne, questo il tema de L’Italia nel piatto di ottobre. Ho scelto le castagne, per me sono sono il frutto tipico dell’autunno e dei successivi mesi invernali.

Scaldano ed evocano, almeno in me, ricordi infantili, quando mia madre dopo cena le tirava fuori dal forno e le avvolgeva in un canovaccio stringendole forte per far staccare la buccia dal frutto, poi bruciandosi le dita le sbucciava velocemente per evitare che, una volta raffreddate, la buccia venisse via poco facilmente.

I boschi del Lazio

Le castagne sono un frutto presente nei boschi di tutta Italia ed anche in ogni provincia del Lazio vi è una notevole produzione di castagne.

In provincia di Viterbo, nel comune di Canepina il castagno è considerato monumento naturale, nei boschi dei Monti Cimini si raccolgono castagne pregiate che rappresentano il cuore dell’economia locale.

In ogni fine settimana di ottobre Canepina organizza “le giornate della castagna”, caratterizzate da manifestazioni culturali e folcloristiche.

A Vallerano (VT) ha sede l’Associazione Amici della Castagna nata proprio per promuovere questo prodotto, grande risorsa della zona.

In provincia di Latina i boschi dei Monti Lepini sono ricchi di castagni, così come in Ciociaria o nella provincia di Rieti dove, nella Valle Turano, è possibile raccogliere la castagna rossa del Cicolano; famose anche le castagne di Pescorocchiano, sempre nel Reatino.

I romani, invece, quando vogliono fare una scorpacciata di castagne raggiungono il bosco di Manziana, mentre a Capranica Prenestina vi è la produzione delle “mosciarelle“, castagne essiccate con un procedimento lungo ma indispensabile per conservare le castagne durante l’inverno.

La lavorazione delle castagne che diventeranno mosciarelle avviene direttamente nei boschi, in piccole casette di pietra a due piani dove vengono bruciati rami della potatura dei castagni e i resti delle bucce: fumo e calore favoriscono l’essicazione affumicandole leggermente.

Una volta essiccate vengono private della buccia e sono pronte per essere consumate intere nelle zuppe o per essere trasformate in farina.

La mosciarella delle casette di Capranica Prenestina a settembre è stata presente a Torino, a Terra Madre Salone del Gusto 2022, come presidio Slow Food.

Biscotti con castagne e cioccolato per L’Italia nel piatto

Del piatto di questo mese di settembre se ne è occupata mia figlia. Del resto quando è il momento di scegliere la ricetta per L’Italia nel piatto partecipa tutta la famiglia con ricerche, idee, ricordi e voglie varie.

Dal momento che pasta frolla e biscotti (vegani) sono diventati un vezzo di casa, la ragazza ha ben pensato di inserire le castagne nell’impasto per poi spennellarli di cioccolato, dando vita a biscotti-castagne veramente carini e buoni. Hanno una consistenza particolare, non sono friabili come normali biscotti di frolla ma la granulosità delle castagne li rende molto gradevoli.

Si conservano tranquillamente in un barattolo ermetico, vi lascio la ricetta.

biscotti con castagne e cioccolato
Print Recipe
Biscotti con castagne e cioccolato
buonissimi
Porzioni
circa 15/20 biscotti
Ingredienti
  • 170 g di castagne
  • 200 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 60 g di olio di semi
  • 60 g di acqua
  • 80 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 1 manciatina di gocce di cioccolato
  • 50 g di cioccolato fondente
Porzioni
circa 15/20 biscotti
Ingredienti
  • 170 g di castagne
  • 200 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 60 g di olio di semi
  • 60 g di acqua
  • 80 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 1 manciatina di gocce di cioccolato
  • 50 g di cioccolato fondente
Istruzioni
  1. Incidete le castagne e arrostitele. Dopo averle sbucciate pesatene 80 g e frullatele fino a farle diventare una farina leggermente granulosa. In una ciotola sciogliete lo zucchero nell'acqua. Unite l'olio e un pizzico di sale amalagamando. Setacciate la farina 00, quella di castagne e il lievito e inseritene metà nei liquidi. Il composto è ancora morbido quindi aggiungete le gocce di cioccolato e sbriciolate nell'impasto le castagne rimaste. Terminate di incorporare gli ingredienti seccchi poi spostandovi su un piano di lavoro leggermente infarinato formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per circa 20 minuti in frigorifero.
  2. Avvolgete il panetto nella pellicola per alimenti e fatelo riposare per circa 20 minuti in frigorifero. Stendete l'impasto su un piano da lavoro e con una formina ricavate tante piccole castagne, ma potete scegliere la forma che volete. Foderate una teglia con carta forno e distribuiteci sopra i biscotti, poi infornate a 180° per circa 13/15 minuti. I minuti di cottura dipendono dal forno. Sfornate e lasciate raffreddare. Sciogliete a bagnomaria o mel microonde il cioccolato e con un pennellino decorate i biscotti. Lasciateli asciugare su una gratella.
biscotti di castagne e cioccolato
l'Italia nel piatto

Ecco i buonissimi piatti autunnali delle altre regioni d’Italia:

Valle d’Aosta: minestra di crespelle di zucca

Liguria: minestra di zucca

Lombardia: Gnocchi di zucca con ragù di luganega

Trentino-Alto Adige: Torta alle castagne o maroni gluten-free

Veneto: Smegiassa, la pinza con la zucca

Friuli-Venezia Giulia: Zuf polenta e zucca

Emilia-Romagna: Castagne arrosto al vino rosso

Toscana: Ciaffagnoni ai funghi porcini

Umbria: Zuppa di ceci e castagne – Ricetta tipica umbra

Marche: Mont Blanc, il Montebianco con le castagne dei Sibillini

Abruzzo: Zucca e fagioli all’abruzzese

Molise: Zuppetta di zucca e triglie 

Campania: Pasta e zucca alla napoletana 

Puglia: Zuppa di funghi cardoncelli e patate 

Basilicata: Orecchiette con cardoncelli  e lucanica

Calabria: Panicelli di Santa Maria del Cedro

Sicilia: Agliata di zucca siciliana

Sardegna: Bombas con funghi porcini

Pagina Facebook: www.facebook.com/LItaliaNelPiatto

Instagram: @italianelpiatto

More from Marina Riccitelli
Crostata con frangipane e fichi
Ecco una crostata che avrei voluto fare da tanto tempo, era nella...
Read More
Join the Conversation

11 Comments

  1. Quanto mi piacciono le castagne Marina… Me le devono togliere davanti, per quanto ne sono golosa! Adorabili i tuoi biscotti e certamente di una bontà infinita! Bravissima come sempre!
    Baci,
    Mary

  2. …che bello per me scoprire le storie del Lazio, regione che conosco ahimè troppo poco.
    E che dire dei tuoi biscotti?!
    Sono un capolavoro di bellezza e bontà! <3
    Un abbraccione

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.