E-book speciale cheesecake

Quanti di voi conoscono il bellissimo portale Ricette di cucina  – Blog  2.0.??? Ebbene come saprete, anche perchè vi sono pubblicati, questo specialissimo portale di cucina si occupa, tra l’altro,  della stesura di speciali e-book  a tema!!! Questa è la seconda volta che partecipo alla stesura di un speciale e-book (la prima è ancora top secret!!!) ed ora che è stato pubblicato, sono felice di mostrarvi il mio  cheesecake ai mirtilli.

Gli ingredienti  per un ministampo di circa 12 cm.:
200 gr. di
formaggio cremoso (tipo philadelphia), 1 uovo, 40 gr. di zucchero semolato, 25 gr. di amido
di mais Molino Chiavazza, 3 gocce di
aroma vaniglia Flavourart, 100 gr. di
biscotti tipo digestive, 30 gr. di
burro, 1 cucchiaino di cacao amaro, 100 gr. di mirtilli in sciroppo Toschi.
mixare i biscotti con il
cacao e aggiungere il burro fuso. Mescolare per bene e foderare lo stampo già
imburrato o ricoperto di carta forno
con l’impasto di biscotti, livellando per bene e pressando con un
cucchiaio.  Mettere lo stampo in
frigorifero per almeno 30 minuti in modo da far ben compattare la base di
biscotti.
Nel frattempo in una ciotola unire
al formaggio cremoso l’uovo, lo zucchero, l’amido e l’aroma di vaniglia.
Sbattere fino a che gli ingredienti non siano perfettamente amalgamati.
Riprendere lo stampo dal frigorifero e versare sopra la base il composto al formaggio.
Cospargere la superficie con i mirtilli e cuocere in forno preriscaldato a 170°
per almeno 50 minuti.
Dopo la cottura, il cheesecake va fatto riposare
in frigorifero e mangiato ben freddo.
Questa ricetta fa parte dello SPECIALE CHEESECAKE, pubblicato da Blog di Cucina 2.0. Per scaricare o sfogliare online lo speciale: http://www.blogdicucina.it/?page_id=2796&did=5%22.
e già che ci sono con questa ricetta partecipo al contest 
More from Marina Riccitelli
Bisco-love
Dico la verità: ogni occasione è buona per festeggiare, perché le feste...
Read More
Join the Conversation

8 Comments

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.