il pesto alla trapanese

I sapori del sole, del mare siano del sud o del nord rendono i piatti veramente unici. Ingredienti come i pinoli, il basilico fresco, i pomodorini rendono un piatto di pasta degno di un desco reale. A casa mia amiamo molto il pesto e per cambiare, avendo a disposizione degli ingredienti freschissimi, ho voluto provare il pesto alla trapanese che in quanto a bontà se la batte alla pari con quello ligure!!!
Gli ingredienti: Fusilloro del Pastificio Verrigni, 10 pomodorini estivi, 50 gr. di mandorle pelate, 1 spicchio d’aglio, un’abbondante manciata di basilico fresco, 4 cucchiai di pecorino grattugiato, sale, olio extravergine d’oliva Dante
Ho lavato e spellato i pomodorini e li ho passati nel mixer insieme allo spicchio d’aglio, al basilico, alle mandorle. Ho versato tutto in una ciotola e ho assaggiato prima di aggiustare di sale, ho aggiunto il pecorino grattugiato e ho completato con l’olio extravergine di oliva Dante. Ho mescolato per bene e ho condito i buonissimi Fusilloro che manco a dirlo si sono sposati perfettamente anche con questo condimento.
More from Marina Riccitelli
Umbria meravigliosa: Narni e il suo pan pepato
Volendo sfuggire al caos, al traffico, al frenetico viavai natalizio che sta...
Read More
Join the Conversation

9 Comments

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.