il pesto alla trapanese

I sapori del sole, del mare siano del sud o del nord rendono i piatti veramente unici. Ingredienti come i pinoli, il basilico fresco, i pomodorini rendono un piatto di pasta degno di un desco reale. A casa mia amiamo molto il pesto e per cambiare, avendo a disposizione degli ingredienti freschissimi, ho voluto provare il pesto alla trapanese che in quanto a bontà se la batte alla pari con quello ligure!!!
Gli ingredienti: Fusilloro del Pastificio Verrigni, 10 pomodorini estivi, 50 gr. di mandorle pelate, 1 spicchio d’aglio, un’abbondante manciata di basilico fresco, 4 cucchiai di pecorino grattugiato, sale, olio extravergine d’oliva Dante
Ho lavato e spellato i pomodorini e li ho passati nel mixer insieme allo spicchio d’aglio, al basilico, alle mandorle. Ho versato tutto in una ciotola e ho assaggiato prima di aggiustare di sale, ho aggiunto il pecorino grattugiato e ho completato con l’olio extravergine di oliva Dante. Ho mescolato per bene e ho condito i buonissimi Fusilloro che manco a dirlo si sono sposati perfettamente anche con questo condimento.
More from Marina Riccitelli
se famo du’ spaghi?
Si ma non ora, grazie! Sto risorgendo da una colica renale…mai avuta...
Read More
Join the Conversation

9 Comments

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.