Zenzero candito

Lo zenzero fa tanto Natale! Il gingerbread è l’impasto più profumato che c’è! E’ buono, mangiarlo mi fa immaginare la neve e i paesaggi nordici. Trovo che lo zenzero sia festoso, speziato e mi piace tanto il gusto che prendono i cibi e le bibite aromatizzate al ginger. Quest’anno, avendo poco tempo a disposizione per confezionare regali home made, ho deciso di preparare lo zenzero candito. E’ facile da realizzare e soprattutto si fa da sé. Non solo,  si spande per la casa un profumino delizioso, intenso e benefico!

 

Gli ingredienti per cinque barattolini: 400 g. di zenzero, 400 g. di zucchero, 150 ml. di acqua.
Per prima cosa ho sbucciato lo zenzero cercando di renderlo il più liscio possibile. L’ho tagliato a fettine e poi a striscioline abbastanza spesse. Nel frattempo ho messo in una pentola 100 ml di acqua e 300 g. di zucchero e ho fatto sobbollire fino a che lo zucchero non si è sciolto formando uno sciroppo. Ho unito lo zenzero, ho mescolato e ho lasciato cuocere coperto per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto. A fine cottura l’ho scolato. Volendo potete salvare quello sciroppo aromatizzato e profumatissimo per usarlo nei dolci o per zuccherare il the, è buonissimo, quindi scolatelo filtrando lo sciroppo in un contenitore.
Ho messo la restante acqua sul fuoco e ci ho versato lo zenzero. Ho lasciato sobbollire ancora per 10 minuti, in questo modo ho eliminato tracce di zucchero che lo lascerebbero appiccicaticcio rendendolo difficile da asciugare, Poi l’ho scolato nuovamente e ho allargato lo zenzero su una teglia coperta di carta forno. L’ho asciugato e tamponato con della carta assorbente poi l’ho cosparso con il restante zucchero e l’ho lasciato asciugare tutta la notte. Il mattino successivo ho preparato i vasetti.

 

E’ strautile averne un po’ in casa: un digestivo naturale, ottimo dopo le abbuffate natalizie!

More from Marina Riccitelli
Granola home made
Per una colazione sana ed energetica. Sempre se ci arriva a colazione. Perchè...
Read More
Join the Conversation

37 Comments

  1. says: grEAT

    non ci crederai ma proprio stasera mi marito mi ha chiesto se sapevo fare lo zenzero candito. mai fatto ma leggendoti sembra facilissimo. mi sa che ci provo!

    irene

  2. Tu non sai quanto zenzero candito consumo io, come dolcino dopo pasto, anche perché è molto digestivo. Con questa tua ricetta ora me lo posso preparare in casa. Evviva!
    Tanti cari auguri di buone feste!

  3. says: Rosy

    che idea geniale e bellissima:))) bravissima Marina, ti faccio i miei migliori complimenti, non ho mai avuto modo di assaggiare lo zenzero candito, ma amandolo (in passato avevo fatto un decotto di radice di zenzero ottimo come digestivo) sono sicura che mi piacerebbe tantissimo!!! La tua ricetta è assolutamente da provare, davvero ottima:))
    un bacione e i miei migliori auguri di Buone Feste a te e famiglia:))
    Rosy

  4. says: gwendy

    ma che brava sai anche candire lo zenzero!!Io non ci ho mai provato!Lo metterò nella lista delle cose da preparare!!!
    Un bacio e auguri per il nuovo anno ormai alle porte!!!!!!

  5. says: Rosy

    Carissima Marina, grazie di cuore per essere passata e per gli auguri, che ricambio facendo anche a te e famiglia i miei migliori auguri per un felicissimo 2015, che possa essere anche per te all'insegna della serenità e della salute e della realizzazione di quanto più desideri:)))
    un bacione e ancora augurissimi:))
    Rosy

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.