nachos di ceci con guacamole

nachos5

Difficile mangiare se si è intolleranti? no, per niente! Pensando ad una ricetta per il contest di Nonna Paperina sulle intolleranze mi sono venute in mente tantissime idee che però il caldo e la poca voglia di fare mi impediscono di mettere in pratica. Vorrei però invitarvi a partecipare. Chi è intollerante ha già un sacco di frecce al proprio arco, ma chi non lo è può tranquillamente mettersi nei panni di chi lo è e provare a cucinare “senza”.

Del resto i premi di questo contest sono strepitosi: a me fa tanto gola il pranzo a Villa Crespi ma anche il test per le intolleranze! Finalmente poi una giuria di quelle “serie”, di quelle che guardano il piatto e non i like!

E allora dai partecipate numerosi! Oltretutto è un contest di largo respiro, c’è tempo fino al 15 novembre per spignattare! Largo quindi a ricette estive ma anche autunnali! Se poi vi mancano le informazioni necessarie basta andare qui e saprete tutto.

Questa è la mia ricetta facile, facile “fuori concorso” indicata  per le intolleranze al glutine e al lattosio, giusto per darvi un’idea!

nachos4

nachos di ceci e guacamole
 
Author:
Cuisine: italiana/tex-mex
Ingredients
  • per i nachos:
  • 100 g. di farina di ceci
  • 300 ml di acqua
  • sale
  • paprica
  • olio di semi di girasole
  • per la salsa guacamole:
  • un avocado maturo al punto giusto
  • sale
  • pepe
  • una cipollina tritata finemente
  • un cucchiaio di olio extra vergine
  • il succo di un lime
Instructions
  1. Versare l'acqua in una pentola, aggiungere la farina di ceci e mescolare sciogliendo tutti gli eventuali grumi che si formeranno. Aggiungere sale e una spruzzata di paprica. Mescolare ancora poi cuocere a fuoco basso fino a che l'acqua si sarà completamente asciugata ed il composto si staccherà dalle pareti della pentola. Molto velocemente trasferirlo ancora caldo su una superficie liscia e inumidita (un tavolo di marmo sarebbe perfetto). Con una spatola stendere più finemente possibile l'impasto. Lasciare raffreddare poi con un coltello tagliare a triangoli e friggerli in olio bollente.
  2. preparare la salsa guacamole:
  3. dividere a metà l'avocado, togliere il nocciolo e con un cucchiaio scavare la polpa. Metterla nel bicchiere del mixer insieme a tutti gli altri ingredienti e frullare. Conservare in frigorifero.

A casa mia è scoppiata la voglia di guacamole, in genere viene spalmato sul pane ma oggi questi nachos pucciati nel verde sono stati molto graditi!

nachos1

Ci vediamo da Nonna Paperina!

More from Marina Riccitelli
spaghetti piccantissimi
La mia amica adottata calabrese mi ha rifornito di peperoncino piccante coltivato...
Read More
Join the Conversation

16 Comments

  1. says: luna

    Che idea bellissima quella dei nachos di ceci! Mi incuriosisce proprio e a proveró sicuramente. Peccato che non mi piaccia il guacamole, ha un colore così bello, ma il sapore proprio no,non riesco a farmelo piacere. Beh, posso sempre mangiare i nachos con altre salsine, magari pomodoro e formaggio fuso ( slurp!!)
    Grazie della bella idea! Bacioni

  2. says: barbara

    Semplicemente strepitosa…
    ho un’amica americana che fa un guacamole spettacolare ma non mi ha ancora insegnato il trucco…io intanto mi esercito provando il tuo!!
    un abbraccio

  3. says: Cecilia

    Bella Meri!!
    io leggo “ceci” e corro a leggere… per forza! splendida ricetta e poi davvero la guacamole è perfetta per questo caldo, abbinamento da provare.
    In bocca al lupo per il contest e buon Agosto
    baci!!!!!

  4. says: edvige

    Ciaooo io adoro il guacamole e con i nachos il massimo. Preso la ricetta anche se i nachos sono pigra ma ho ancora farina di ceci ma la farò dopo il caldo :-))
    Buona giornata bacioni.

  5. Anche io trovo interessantissimo questo contest, come già avevo trovato interessante lo stesso principio in un altro contest sulle intolleranze a cui partecipo tutt’ora. La sensibilizzazione è fondamentale e lo è anche l’attenzione e la cura del dettaglio.
    Adoro la farina di ceci, soprattutto in questa versione. Grazie Marina per questo spunto (e grazie del graditissimo pensiero che hai portato da me ^_^).
    Un abbraccio, buona giornata.

  6. says: laura

    Ciao Marina, complimenti per questi deliziosi nachos,devono essere una vera bontà!
    Pensa che non li ho mai mangiati,
    da provare sicuramente!
    Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3

  7. Cara Marina, sono tornata dopo una lunga assenza dal blog, passo a trovarti e trovo questa splendida ricetta che mi attira e ispira tantissimo:)) mi piacerebbe davvero provarla ma purtroppo non sono sicura di riuscire a trovare l’avocado , almeno dove abito io:( qualora lo dovessi trovare ne approfitterò per provare la tua ricetta:))
    un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

  8. says: Stefania

    Anch’io adoro il guacamole, e non ho mai fatto i nachos in casa, per cui mi pare il momento giusto per cominciare! Quel contest é davvero interessante e, come dici tu, val la pena di provarci anche solo per dimostrare che ci sono mille ricette possibili!
    Ancora complimenti!

  9. Hi, I think your website might be having browser compatibility issues. When I look at your blog in Chrome, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, superb blog!|

  10. says: antonietta

    Ciao Marina, che bello trovare il tuo commento nel blog “come ai vecchi tempi”. Io ogni sera mi riprometto di fare un giro fra le bloggers e poi mi passa l’ora. Stasera non scappa! Mi sono interessata ai tuoi nachos e guacamole perchè ne sono diventata anche io un’estimatrice! Con i ceci non li ho mai fatti e credo mi piaceranno di più che non con la farina di mais. L ‘avocado ora mi piace molto, considerando anche il fatto che fa bene al colesterolo……..Ho visto che hai fatto anche lo challah, io ancora devo……..e tanto altro di bello e buono! Ciao un abbraccio Antonietta

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.