mimosa al cioccolato

La concomitanza di compleanni che si crea tra luglio e agosto nella mia famiglia necessita di un dolce speciale e soprattutto al cioccolato. Quindi ho pensato alla torta mimosa ma nello stesso tempo il gran caldo mi faceva desistere al pensiero di una farcia a base di crema…preferivo qualcosa di fresco…come una mousse! E così …eccola una mimosa farcita con una deliziosa mousse al cioccolato!
Per il pan di spagna: 4 uova, 150 gr. di zucchero, 150 gr. di farina, 1 bustina di vanillina, un pizzico di sale, scorza di limone grattugiato.
Per la mousse al cioccolato: 4 tuorli, 100 gr. di zucchero, 200 gr. di cioccolato fondente Peyrano, 400 gr. di panna montata, 1 pizzico di caffè in polvere, 10 gocce di aroma Rhum Jamaica Flavourart, riccioli di cioccolato bianco Peyrano.
Per la bagna: 1 bicchiere d’acqua, qualche goccia di Rhum Jamaica Flavourart, 2 cucchiai di zucchero
Preparazione del pan di spagna: separare i tuorli dagli albumi. In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero e la scorza di limone fino ad ottenere una crema molto gonfia e spumosa, aggiungere la farina ed il pizzico di sale setacciati e con un cucchiaio incorporarli muovondoli dal basso verso l’alto. Quando tutta la farina sarà incorporata, montare a neve gli albumi e unirli al composto delicatamente per non farli smontare. Versare tutto in una teglia (la mia da 24 cm) imburrata e infarinata e cuocere 30 minuti a 180°. Attenzione, in un’altra pirofilina   monoporzione ho versato un po’ del composto e l’ho fatto cuocere insieme al pandispagna grande: mi è servito per i quadrettini della mimosa.
Mousse al cioccolato: sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Montare a crema i tuorli con lo zucchero e aggiungere il cioccolato tiepido, la panna montata, l’aroma al rhum e 1 pizzico di caffè in polvere. Mescolare per bene il composto e riporlo in frigorifero.
Bagna: sciogliere 2 cucchiai di zucchero in un bicchiere di acqua con qualche goccia di rhum.
Assemblaggio: tagliare in due il pan di spagna e bagnare la due parti con l’acqua aromatizzata, farcire con la mousse, ricoprire con l’altro strato, bagnarlo e spalmare con la rimanente mousse livellando bene la superficie.
A questo punto prendere il mini pan di spagna affettarlo e tagliare a cubetti ogni fetta e procedere con la guarnizione della superficie della mimosa. Dalla tavoletta di cioccolato bianco Peyrano ho ricavato dei riccioli per guarnire.
L’ho preparata il giorno prima e l’ho lasciata freddare in frigorifero. Il risultato è stato una torta fresca e gradevole. Il cioccolato Peyrano è  d-i-v-i-n-o!!! Beato chi abita a Torino!!!!

Vassoi e  pizzo Cookcake
Questa torta partecipa al contest

http://dolciagogo.blogspot.it/2012/07/dolci-al-cucchiaonuovo-imperdibile.html

More from Marina Riccitelli
ciabatta fiorita
Fiori di zucca, mozzarella e alici… a Roma questi semplici ingredienti bastano...
Read More
Join the Conversation

20 Comments

  1. says: serenella

    sono una dei "beneficiati" dalla concomitanza dei compleanni … posso testimoniare, in fede, che la mimosa alla mousse di cioccolato ha addolcito in modo sublime l'increscioso incremento di un altro anno alla mia giovane età!! Insomma era proprio bbbona!!! Grazie Meri … alla prossima!!! 🙂

  2. says: elly

    Adoro la mimosa, ma al cioccolato non l'ho mai fatta!!! Certo che dire golosa… è dire poco!!!
    Ho letto che anche per te sono arrivate le vacanze! Goditele alla grandeeee!!!

  3. says: Mirty

    Bau! Il mio papo dice sempre che il cioccolato per noi cagnetti è un veleno, ma quanto mi piaacerebbe assaggiare questa tua meravigliosa creazione!!
    Bau bau!
    Mirty

  4. says: Monique

    Ciao! piacere di conoscerti, mi sono già unita:-) A me la torta mimosa proprio non mi piace ma questa versione è da segnare! brava tu e buona la torta!A prestoooo

  5. says: Vale

    che buona questa mimosa!!!! Una variante che non avevo mai visto 😀 complimenti per il blog mi sono aggiunta con molto piacere ai tuoi lettori ^_^
    ciaooo a presto

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.