risotto al salmone profumato di arancia

Poche cose da dire su questo risotto. Solo che era molto buono e che mi è piaciuto e continua molto a piacermi il suo colore!!! E’ stata comunque una ricetta “svuotafrigo”,  risultata eccellente!
Gli ingredienti per tre persone: riso carnaroli 240 gr., cipollotto, olio extra vergine di oliva Dante, brodo vegetale, 3 formaggini cremosi al salmone, il succo di una arancia e la sua scorza.
Ho imbiondito il cipollotto tritato nell’olio extra vergine, ho aggiunto il riso e l’ho fatto tostare qualche minuto, ha sfumato con il succo d’arancia e poi ho continuato la cottura aggiungendo il brodo necessario. 6 o 7 minuti prima di spegnere il fuoco ho aggiunto i formaggi al salmone, amalgamandoli per bene al riso. Ho decorato con scorze d’arancia tagliate a julienne. Il profumo ed il retrogusto dell’arancia si sposa benissimo con la delicatezza del salmone.
More from Marina Riccitelli
Gnocchi di patate con cozze, limone e zafferano
D’estate mi piace tutto ciò che ricorda il mare, l’acqua, il sole,...
Read More
Join the Conversation

16 Comments

  1. ciao sono passata per caso sul tuo blog… e ne sono rimasta affascinata. Che fame! complimenti!Questo risotto sarà delizioso… gnammy gnammy
    Se ti va… passa a salutarmi su
    http://incucinaconmemole.blogspot.it
    e se vuoi partecipa al mio primo Speedy Food http://incucinaconmemole.blogspot.it/2012/09/speedy-food.html non puoi mancare. ci conto 🙂
    un abbraccio
    Memole
    ah dimenticavo per partecipare al contest… hai tempo per riempire il tuo carrello della spesa fino a domenica … e solo cosi avrai una settimana in + per la tua ricetta.
    TI ASPETTO

  2. Ciao, sono contenta di aver trovato il tuo blog perché questa ricetta è fantastica! Ha un colore bellissimo e credo che è anche molto buono!
    Mi aggiungo ai tuoi lettori.
    Buon fine settimana!
    Ciao

  3. says: fulvia

    Ciao Meri,
    che meraviglia, un risotto che due ingredienti che amo…Chissà che profumo. grazie per aver condiviso…spero presto sarà anche sulla mai tavola

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.