facciamo finta che sia cinese

Non potendo mangiare cinese per tutto il tempo che amerei farlo, certe volte faccio finta! Che ci vuole basta un pollo tagliato a pezzetti e un paio di bacchette… In questo modo anche l’assaggiatore più piccolo mi asseconda e mangia volentieri. Basta poco che ce vò!!
In realtà nel piatto di bambù c’è un più tradizionale pollo, peperoni e patate che però ha un sapore familiare, mediterraneo e super gustoso!
Gli ingredienti per tre persone: 3 petti di pollo, 2 peperoni, 2 patate, 1 cipollotto, 1 spicchio d’aglio, 1 rametto di rosmarino, olio extra vergine di oliva Dante Condisano.
Ho soffritto leggermente il cipollotto in olio ho aggiunto le patate tagliate a pezzi grossi, ho alzato la fiamma e le ho fatte rosolare, poi ho coperto e abbassato il fuoco. Dopo circa 15 minuti ho aggiunto i peperoni tagliati a pezzi, il basilico ed il sale. Ho lasciato cuocere e poi ho trasferito in un piatto.
Nella stessa padella in un filo d’olio ho aggiunto il rosmarino, l’aglio in camicia ed il pollo tagliato a pezzi ed un pizzico di sale Ho rosolato bene fino a cottura ultimata, ho aggiunto le patate ed i peperoni e ce lo siamo pappato tutto!! Di cinese non aveva proprio niente, solo le bacchette!!!
Piatto quadrato in foglia di palma Ecobioshopping

More from Marina Riccitelli
Ravioli ripieni di fave e pecorino profumati di mentuccia
Ravioli ripieni di fave e pecorino profumati di mentuccia Eccoci ad un...
Read More
Join the Conversation

20 Comments

  1. says: Patrizia

    Se mangio cinese muoio, mi fa stare male, che ci posso fare…
    Però il tuo pollo così invitamente lo mangerei anche subito e sono sicura che mi farebbe benissimo!
    Bellissimo piatto , Marina, buona giornata 🙂

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.