spaghetti con il sugo dei calamari

Avevo in mente questo sapore ed ho provato a replicarlo. E’ venuto come non mi aspettavo, come l’originale, quello di mia suocera, un sugo che non mi era mai piaciuto e che non avrei mai mangiato ma che sapienti mani mi hanno saputo far apprezzare. E anche gli assaggiatori hanno apprezzato e ricordato.

 

Gli ingredienti: 220 g. di spaghetti dietetici KiliOff, 6 calamari freschi, 400 g. di pomodori datterini, 2 spicchi di aglio, basilico, mezzo bicchiere di vino bianco, prezzemolo, sale, 1 pizzico di insaporitore Ariosto aglio e peperoncino, prezzemolo, olio extra vergine di oliva Dante.
Ho pulito e lavato i calamari, li ho spellati e tagliati ad anelli, ho pulito i tentacoli. In una pentola ho soffritto l’aglio e l’insaporitore Ariosto, ho unito i calamari, ho lasciato insaporire poi ho sfumato con il vino e successivamente ho unito i datterini privati della buccia  e tagliati a pezzetti. Un po’ di prezzemolo, basilico e sale.

 

Ho cotto gli spaghetti KiliOff (mi piacciono sempre di più) e li ho conditi con il buon sughetto. Ricordi à gogo.

Questa ricetta partecipa al contest

e anche a

More from Marina Riccitelli
gemelli diversi
Oggi sole, caldo, cielo azzurro. Ieri nuvole, freddo, cielo grigio. Oggi è...
Read More
Join the Conversation

32 Comments

  1. ciao mari, arrivo direttamente da bloglovin:) il sugo con i calamari è tra i miei preferiti… saranno le mie origini di cittadina di mare, sarà che amo il pesce alla follia… ma questi spaghetti sono proprio fantastici! non ho dubbi che siano andati a ruba…
    complimenti:*

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.