Spaghetti con la ricotta per L’Italia nel piatto

cremosissimi spaghetti, molto gustosi

Mi appresto a scrivere questo post e mi rendo conto che ancora una volta ho preparato un piatto con la ricotta. Ma è un formaggio molto diffuso nella mia regione.

In particolare la ricotta romana DOP viene  prodotta nel periodo compreso tra novembre e giugno principalmente nella zona dell’Agro Romano, seguendo il disciplinare di produzione del “Consorzio di Tutela”.  Viene utilizzata per tantissime ricette e soprattutto per moltissimi piatti tipici.  Sapete che molti di noi amano gustarla perfino aggiungendola al caffè o al  cappuccino? Vi invito a provare, è buonissima!!

Potevamo poi non condirci gli spaghetti? La pasta con la ricotta è un piatto molto diffuso a Roma e nel Lazio, è un piatto semplice, velocissimo e super gustoso.

Di questa ricetta ne esiste, fin dai tempi più antichi, anche una versione dolce  che prevede l’aggiunta di zucchero e cannella, pare che i bimbetti romani  di un tempo ne andassero ghiotti.

Un piatto così veloce e tradizionale cade a fagiolo per il tema del mese di luglio de “L’Italia nel piatto” che è “Lo spaghetto nel piatto a mezzanotte”. Siamo nella stagione estiva, la sera si tira tardi vuoi  per il caldo, vuoi perché magari siamo in ferie ed il giorno dopo non siamo costretti ad alzatacce. Chissà quante volte a mezzanotte e dintorni ci è venuto quel certo languorino che ci ha fatto dire ” certo che due spaghettini, adesso…”

E allora facciamoceli questi due spaghettini, ma che siano veloci da fare e non ci facciano sporcare troppo la cucina che con fatica abbiamo riassettato.

Vi lascio la mia ricetta, buon appetito!!

Print Recipe
Spaghetti con la ricotta
per il languorino di mezzanotte
Porzioni
3 persone
Ingredienti
  • 210 g spaghetti
  • 180 g di ricotta di pecora
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe macinato
  • noce moscata grattugiata
Porzioni
3 persone
Ingredienti
  • 210 g spaghetti
  • 180 g di ricotta di pecora
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe macinato
  • noce moscata grattugiata
Istruzioni
  1. Mettete a cuocere gli spaghetti in acqua bollente. In una capiente zuppiera versare la ricotta, il parmigiano, la noce moscata grattugiata. Mescolate e aggiungere uno o due cucchiai di acqua di cottura della pasta per ammorbidire la cremina.
  2. Scolate gli spaghetti e versateli nella zuppiera mescolando velocemente, per far si che si amalgamino per bene alla crema di ricotta. Spolverizzate di pepe macinato, ma non siate eccessivi perché troppo pepe potrebbe coprire il profumo ed il sapore della noce moscata, ingrediente importante della ricetta.

Cremosissimi spaghetti, molto gustosi

Siete curiosi di conoscere le ricette degli spaghetti di mezzanotte delle altre regioni d’Italia? Eccole!!

Trentino Alto Adige: Bigoi o spaghetti con le sarde

23 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.