le polpette di lesso

morbide e gustose polpette di lesso

Eccoci ad un altro appuntamento con L’Italia nel piatto: anche questo mese ricette golose, originali e utili, infatti parliamo di  “aperitivo con finger food” e, visto l’approssimarsi del periodo festivo, ben vengano nuove  idee  per i nostri antipasti e stuzzichini da mettere in tavola.

Questo mese nei nostri blog vedrete piatti tradizionali in versione piccina, tanto da poter essere presi con due dita oppure  deliziosi antipastini realizzati con ingredienti tipici delle nostre regioni.

Io ho deciso per questa occasione di servirvi un piatto della tradizione laziale, un piatto antico, un piatto della cucina povera,  però ricco di gusto: le polpette di lesso.

Venivano preparate con la carne  che avanzava dopo aver cucinato il brodo: il lesso appunto. Da non confondere con il bollito, composto da carni molto più pregiate e con una diversa cottura, infatti per avere un tenero bollito la carne va inserita nell’acqua già bollente, mentre se si vuole ottenere un ottimo brodo allora la carne va messa a freddo insieme alle verdure, non diventerà tenerissima ma il brodo sarà molto più saporito e la carne potrà essere usata per le polpette.

In realtà c’è chi prepara il brodo proprio per  le polpette, come ho fatto io. E comunque sono ormai diventate un piatto prelibato e oltretutto facile da fare infatti, come diceva Pellegrino Artusi  “è un piatto che tutti lo sanno fare, cominciando dal ciuco“.

Nella tradizione romana al normale impasto delle polpette di “allesso” si aggiungevano uvetta, pinoli e scorza di limone ed immagino dovessero essere buonissime.

Io, invece, vi lascio la mia ricetta semplice, quella del ciuco per intenderci, e vi suggerisco di servirle con una salsa semplice di pomodoro e basilico o semplicemente spruzzate di limone.

Print Recipe
Le polpette di lesso
morbide e saporite, una vera coccola tra gli aperitivi
Porzioni
15/20 polpette
Ingredienti
  • 250 g di muscolo di vitello bollito
  • 200 g di pollo bollito
  • 1 patata bollita
  • la mollica di un piccolo panino
  • qualche cucchiaio di latte
  • 3 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo grande
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 presa abbondante di noce moscata
  • 1 presa di sale
  • 1 pizzico di pepe macinato
  • qb pane grattugiato
  • qb olio per friggere
Porzioni
15/20 polpette
Ingredienti
  • 250 g di muscolo di vitello bollito
  • 200 g di pollo bollito
  • 1 patata bollita
  • la mollica di un piccolo panino
  • qualche cucchiaio di latte
  • 3 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo grande
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 presa abbondante di noce moscata
  • 1 presa di sale
  • 1 pizzico di pepe macinato
  • qb pane grattugiato
  • qb olio per friggere
Istruzioni
  1. Pulire il muscolo di vitello dal grasso poi insieme al pollo passarlo velocemente nel mixer, se preferite potete tagliare le carni finemente al coltello, dovranno mantenere una certa consistenza e non diventare un omogeneizzato.
  2. Trasferite tutto in una capiente ciotola e aggiungete l'uovo, il parmigiano, una presa di noce moscata, il prezzemolo e l'aglio tritati, un pizzico di sale, la patata schiacciata e la mollica del panino ammorbidita nel latte. Unite una macinata di pepe e lavorate l'impasto per amalgamare ogni ingrediente.
  3. Con le mani umide preparate le polpette e passatele nel pangrattato. Friggete in olio bollente e scolatele su carta assorbente.
  4. Servitele accompagnate da spicchi di limone o se preferite da una salsa di pomodoro e basilico.

morbide e gustose polpette di lesso

 

 

morbide e gustose polpette di lesso

 


E dalle altre regioni italiane, ecco tante buonissime proposte di finger food per voi!

 

Liguria: minibaciocche
Toscana: Acciughini 

13 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.