scones per l’ora del tè

buonissimi paninetti inglesi da servire con il tè

E’ ora di merenda! Anzi è l’ora del tè. Tra le tante cose che ho adorato del mio primo viaggio a Londra sono stati, insieme alle altre settordicimila cose, questi dolcetti: gli scones. Poco dolci in realtà e nemmeno inglesi. Hanno origini scozzesi ma se si vuole approfondire l’etimologia del nome sembra derivino dall’olandese schoonbrot, ossia pane bianco, che assomiglia tanto al tedesco schonbrot, che sempre pane significa.

Certo è che questi panini sono preparati un po’ in tutto il mondo, in versione dolce, meno dolce e anche salata.

Nel Regno Unito sono molto diffusi all’ora del tè ma vengono gustati anche in altre ore del giorno. Generalmente sono accompagnati dalla clotted cream, una crema a base di panna rappresa che rende tutto molto goloso e da confettura di fragole.

Ma sono buonissimi accompagnati da semplice burro e confettura, oppure da lemon curd.

E dal momento che l’impasto contiene pochissimo zucchero, potete gustarli con una farcitura salata tipo formaggio spalmabile e salmone,  formaggio e verdure,  salumi  oppure con ciò che più preferite.

Vi lascio la ricetta che ho utilizzato, cercando qua e là su internet, togliendo e aggiungendo, ma senza troppa fatica perché comunque è una ricetta molto semplice.

Una cosa è certa: sono buonissimi.

buonissimi paninetti inglesi da servire con il tè

Print Recipe
Scones per l'ora del tè
una pausa tipicamente inglese
Porzioni
8/10 scones
Ingredienti
  • 250 g farina 00
  • 150 g di latte freddo
  • 40 g di burro freddo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • una manciata di uvetta
  • 1 uovo per spennellare
Porzioni
8/10 scones
Ingredienti
  • 250 g farina 00
  • 150 g di latte freddo
  • 40 g di burro freddo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • una manciata di uvetta
  • 1 uovo per spennellare
Istruzioni
  1. Mettete a bagno in acqua l'uvetta per farla rinvenire. In una ciotola unite farina, lievito, bicarbonato ed il pizzico di sale. Mescolare gli ingredienti poi aggiungere il burro freddo tagliato a pezzetti. Mescolare fino ad ottenere un composto bricioloso.
  2. Aggiungere in una volta il latte freddo e l'uvetta strizzata. Mescolare velocemente per ottenere un composto liscio e compatto. Infarinare leggermente il piano di lavoro poi stendere il composto formando una sfoglia bella consistente, 3 cm circa di spessore.
  3. Con un coppa pasta tondo ricavare gli scones e sistemarli su una teglia coperta di carta forno, lasciando sufficiente spazio tra uno e l'altro. Spennellarli con l'uovo sbattuto ed infornarli a 200 ° (forno già caldo) per circa 12/15 minuti.
  4. Sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella. Una volta freddi farciteli a piacere con burro, confetture, miele. Buona merenda!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.