Babbo Natale lo sa! le mie prime baguettes

Tutti i bambini lo sanno che Babbo Natale le legge le letterine!!! E che se le richieste non sono troppo esose, se nel laboratorio gli elfi hanno tutto l’occorrente per costruire l’oggetto dei desideri dei bambini allora è fatta!! Il regalo arriverà a destinazione!! Se poi si è stati buoni tutto l’anno ancora meglio… Evidentemente io sono stata buona… nel laboratorio di Babbo Natale allora si sono dati da fare per il mio regalo. Un regalo semplice che molti di voi hanno già, ma che nella mia cucina mancava!
E allora eccolo, e l’ho usato subito perché non stavo proprio nella pelle e così il giorno di Natale e di Santo Stefano la mia cucina assomigliava proprio al famoso laboratorio.
Adoro questa teglia per le baguettes!!!!! E sono molto orgogliosa di mostravi le mie prime baguettine!!!!
 belle vero??
carine, no?

Ecco come ho fatto:

Gli ingredienti per tre baguettes (ricetta Birkmann):
per la biga: 110 g. di farina tipo 0, 110 g. di farina tipo 00. mezzo cucchiaino di sale, mezzo cucchiaino di lievito in polvere, 150 g. di acqua , olio.
Mescolare la farina, il sale, il lievito e l’acqua in una ciotola e lavorare insieme il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lavorare a mano per almeno 10 minuti, formare una palla spruzzarla leggermente di olio e lasciar lievitare per 90 minuti. Lavorare successivamente l’impasto per pochi minuti per togliere l’aria incorporata e lasciarlo lievitare coperto per circa 8 ore.
Per l’impasto principale: 225 g. di farina tipo 0, 225 g. di farina tipo 00, 2 cucchiaini di sale, 1 cucchiaio di malto, mezzo cucchiaino di lievito in polvere, 300 ml di acqua, olio.
A questo punto togliere la biga dal frigorifero e preparare l’impasto principale così:
Lavorare insieme la farina, il malto, il lievito e l’acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo e impastare a mano per 10 minuti. Formare una palla e lasciar riposare per 20 minuti. Prendere la biga e lavorarla insieme all’impasto principale ed il sale. Formare di nuovo una palla, spruzzarla con l’olio e farla riposare per 30 minuti circa. Riprendere l’impasto, togliere l’aria e e far lievitare per 90 minuti. 
A questo punto dare la forma alle baguettes, metterle nello stampo e lasciarle riposare 15 minuti. Mettere in frigorifero, coperte, per tutta la notte.
Ed eccoci arrivati al momento della cottura:
Riscaldare il forno a 250°. Togliere dal frigorifero le baguettes e lasciarle per un po’ ancora coperte fino a raggiungere la temperatura ambiente. 15 minuti prima di infornare praticare delicatamente i classici tagli trasversali. Mettere sul fondo del forno una ciotola d’acqua, bagnare la superficie di ogni baguette con un pennellino imbevuto di acqua, infornare e cuocere 3 minuti. Riaprire il forno, spennellarle di nuovo con l’acqua, abbassare la temperatura a 230° e continuare la cottura per 30 minuti circa avendo l’accortezza di girare le baguettes almeno due volte durante la cottura per ottenere un colore uniforme. A fine cottura lasciarle nel forno spento per alti 5-10 minuti.
Il procedimento è lunghissimo ma non difficile. Il risultato è ottimo, il sapore divino e la soddisfazione è totale!!
Provate!!!!!!

E anche Rocchetto ha scartato i suoi regali!! W Babbo Natale!

More from Marina Riccitelli
collaborazione magic cooker
www.italia.magiccooker.net/ Sono proprio contenta di poter provare il magic cooker! E’ un...
Read More
Join the Conversation

27 Comments

  1. says: Ely

    Tesoro mio!! Ma che regalo strepitoso! Una vera meraviglia e che baguettes, sembrano fatte da un fornaio professionista! <3 Sono fiera di te.. e il sorriso di Rocchetto dopo aver scartato il suo regalo è unico <3 Tvtb! Auguroni ancora!

  2. says: Valentina

    Amoreeee Rocchetto!!! 😀 Quanto è bello! 😀 Questa teglia è bellissima, hai realizzato delle baguette degne di una panetteria, sei bravissima!!! 😀 Complimenti e un abbraccio forte cara amica, ancora auguri! 🙂 :*

  3. says: gwendy

    Meri le tue baguette sono favolose!!!
    A me invece a natale hanno regalato un tritacarne (di quelli con la manovella,non elettrico!),ti giuro sembravo una ragazzina di 10 anni per la felicità….e gli altri un pò stupiti per tutta questa contentezza,ma sono sicura che tu mi capisci essendo una appassionata di cucina come me e come tutte le altre blogger,ogni piccolo attrezzo di cucina per noi è prezioso.:-)
    Quegli stampi per baguette mi piacciono un sacco,chissà magari un giorno li acquisterò anch'io.Al momento mi segno la tua ricetta!Ciao Meri!!

  4. Come poteva babbo natale non esaudire le richieste di una così brava ragazza???? Certo che fare il pane in casa è una bella soddisfazione e con gli attrezzi adatti ancora meglio. Un bellissimo regalo cara, complimenti. Un abbraccio antonella!!

  5. says: Lu.C.I.A.

    Ma che bel regalo… ma soprattutto… che belle baguette!!! Ti sono venute perfette… mi sa che devo provare anche io questa ricetta…. io di solito seguo la ricettina del libro della macchina del pane (ho quella che cuoce anche le baguettes…), sono buone, ma le tue sembrano perfette!!! troverò il modo di adattarla! 🙂
    PS: Evviva Babbo Natale che esaudisce i desideri delle bambine buone! 🙂

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.