maltagliati alla zucca con noci e gorgonzola

Quando le farine eccellono allora non puoi non fare bene. Partecipo al contest del Molino Grassi e con grande piacere sto provando delle farine veramente eccezionali. E’ il caso della farina Kronos che ho utilizzato per preparare i maltagliati, pezzetti di pasta che generalmente avanzano dalla preparazione di una sfoglia per tagliatelle o altro. Li ho spesso mangiati nella pasta e ceci o nella pasta e fagioli.
Stavolta io che sono malata di zucca, li ho impastati con la polpa di questo bell’ortaggio e poi li ho lavorati con grande piacere. Anche perché ho utilizzato la farina Kronos del Molino Grassi che ha una storia bellissima: Albert Carleton negli anni ’80 inizia a coltivare il grano duro nel deserto dell’Arizona: riesce a renderlo perfetto per tutte le paste top quality.
Molino Grassi è riuscita ad adattarlo all’agricoltura italiana coinvolgendo  centinaia di agricoltori fino ad ottenere un grano unico per tenacità, sapore e colore.
Ed è piacevole  da lavorare, ha un bellissimo colore ed una resa veramente unica.
Gli ingredienti: 200 g, di farina, 2 uova + un tuorlo, 250 g. di zucca, sale, 15 g, di burro, 100 g, di gorgonzola, 6 noci.
Preparazione della pasta: ho pelato la zucca, l’ho tagliata in pezzi e l’ho cotta in forno per 35 minuti a 150°. L’ho schiacciata con la forchetta passandola poi al setaccio. Ho disposto 200 g. di farina con al centro la zucca, le uova ed il sale. Generalmente si usa un uovo ogni 100 g. di farina, stavolta però ho aggiunto un tuorlo dal momento che la zucca è molto acquosa e l’impasto avrebbe potuto diventare troppo molle.  Ho impastato fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. L’ho lasciato riposare poi ho iniziato a stendere le sfoglie, le ho tagliate in strisce larghe circa 3 centimetri e poi ancora  in diagonale. Poi le ho stese su un vassoio, le ho spolverizzate di farina e le ho fatte asciugare un po’.
Ho sgusciato 6 noci e le ho sminuzzate al coltello. Mentre i maltagliati cuocevano, in una  larga padella ho fuso una noce di burro da circa 15 g., ho aggiunto il gorgonzola a pezzetti e ho lasciato sciogliere. Ho scolato i maltagliati al dente (circa 3 minuti) e li ho saltati nella salsa cremosa.
Ve l’ho detto che mi piace questa farina tanto che l’ho praticamente finita. Questi sono i primi maltagliati che ho fatto, nature solo farina e uova. Buonissimi!
Con questa ricetta partecipo al contest di Molino Grassi
Blogger Love Qb
More from Marina Riccitelli
Spaghetti con la ricotta per L’Italia nel piatto
Mi appresto a scrivere questo post e mi rendo conto che ancora...
Read More
Join the Conversation

18 Comments

  1. says: Maria Grazia

    Conosco bene queste farine. Sono davvero ottime! E poi tu ne hai ulteriormente esaltato le caratteristiche con un condimento i cui ingredienti sono per me una vera passione, Marina. Noci e zucca! Un primo piatto che definirei sontuoso.
    Un caro abbraccio e buona domenica pomeriggio,
    MG

  2. says: Rosy

    Cara Marina, dopo una lunga assenza dal blog e dal web sono passata a trovarti e vedo questi favolosi maltagliati realizzati con farine di qualità eccellente e con un condimento che mi piace tantissimo, bravissima come sempre, ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

  3. Una ricetta davvero golosa.
    Quella farina è spettacolare, la userò per farci la pasta per i giorni di Natale e questo tuo condimento è delizioso, me lo segno perché adoro tutti gli ingredienti!!!

  4. non conosco questa farina, ma da come ne parli e dal risultato di questo piatto, ne deduco che è veramente eccellente, come la "cuoca" che ha realizzato questa ricetta. Brava come sempre Mari. In bocca al lupo per contest, un abbraccio
    Antonella!!

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.