il sole nel piatto: maltagliati con ricotta e zafferano

E’ stato amore a prima vista! A cosa mi riferisco? al piatto blu! Durante l’ultima kermesse di shopping insieme alla mia quasi sedicenne, lei che guarda abbigliamento e scarpe, io piatti e canovacci…lei che compra abbigliamento e scarpe, io…piatti e canovacci…. ma non sarò normale! E comunque questo piatto mi ha conquistato. Cotto e dipinto a mano e soprattutto irregolare, irregolarissimo, non è perfettamente tondo insomma! Tornando a casa pensavo già a cosa metterci dentro, sfinita mi piazzo sul divano e faccio zapping e mi fermo affascinata ancora una volta davanti al capolavoro di Monicelli “I soliti ignoti”. E mentre sorrido al cospetto di Peppe er pantera, Capannelle e Ferribotte mi torna in mente lei ed il suo meraviglioso blog cinegastronomico.  Il suo  piatto giallo lo avevo aggiunto ai preferiti, le sue foto scolpite nella mente e allora l’abbinamento è presto fatto: piatto blu = pietanza gialla!
Altri ingredienti, solo due uguali ma l’accostamento cromatico è riuscito!!
Gli ingredienti: 2 sfoglie per lasagne (in frigo ormai secche ma ancora commestibili), 150 g. di ricotta vaccina, 1 bustina di zafferano Ariosto, 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, 1 cucchiaino di scorzetta di limone, fiocchi di sale al limone Falksalt, sale, pepe nero.

Ho spezzato la sfoglia con le mani (se fresca tagliarla in modo irregolare con il coltello) e l’ho tuffata in acqua bollente salata. Nel frattempo in una ciotola ho amalgamato la ricotta con lo zafferano sciolto in un cucchiaio di acqua calda, la scorza del limone, il parmigiano.
Ho mantecato i maltagliati nella gialla crema, ho impiattato decorando con i fiocchi di sale al limone e una spruzzatina di pepe nero.

Facile, veloce e delizioso! e un bacio ad An!
More from Marina Riccitelli
Panini dolci con il metodo Tang Zhong
Quanti modi esistono per rilassarsi? Dormire, leggere, camminare, ridere, viaggiare,  passeggiare, ballare...
Read More
Join the Conversation

23 Comments

  1. says: clara

    Hai fatto bene a comprarlo, è davvero bellissimo e la composizione con il giallo della pasta sa tanto di mare e di sole!
    Ottimo connubio di gusto e colori! Non conoscevo questo tipo di sale al limone. Che forte!
    Buon pomeriggio!

  2. Sembrate io e mia figlia! ma mi hai troppo incuriosito io adoro il blu dove l'hai trovata questa meraviglia? io sono sempre in caccia di nuovi negozi! Accostamento cromatico perfetto, condimento gustoso!
    baci
    Alice

  3. A parte il coraggio di fotografare un piatto blu….che non è facilissimo ;-), ma hai fatto un contrasto di colori bellissimo!
    Se non avessi letto il titolo avrei pensato alla solita panna ed invece….una gustosissima cretina profumata. Da tener presente !
    bacio

  4. says: Andrea

    Praticamente due piatti: uno con la ricetta molto buona e uno come contenitore bellissimo proprio perché irregolare! Mai sentito il sale al limone, dev'essere particolare e gustoso. Baci

  5. says: Rosy

    Che piatto meraviglioso Mery, conosco benissimo l'abbinamento ricottazafferano e scorza grattugiata di limone e so che è favoloso..mi sta venendo fame solo a guardare la foto e a leggere la ricetta, bravissima ,e complimenti sia per l'ottima ricetta (grazie mille per averla condivisa, la devo assolutamente provare:) che per il bellissimo piatto:))
    un bacione!!!:)
    Rosy

  6. says: Luna B

    Credo che tutte noi donne che abbiamo una nostra casa ed una cucina, adoriamo comprare oggetti a non finire ^_^ Bellissimo questo piatto e altrettanto gradevolissimo l'accostamento di colori ma….io preferisco quello che c'è dentro…gnam!

  7. says: Maria Grazia

    Non preoccuparti, Marina. Ormai nessuno mi chiama più per lo shopping considerato che come per te, anche per la sottoscritta quel temine significa: tovaglie, piatti, servizi da té e caffè… 🙂
    Perfetto l'accostamento cromatico e sublime il sapore che deve avere questo piatto.
    Un abbraccio grande e buona serata!
    MG

  8. Sembri me con le mie figlie….loro all'ultima certezza che un tacco 12 possa cambiare un outfit già bello con delle ballerine con tacco zero…ed io che mi sciolgo di fronte all'ultimo attrezzo di cucina che è ….assolutamente indispensabile e del quale la mia cucina non può esserne priva (ma non è vero..) Comunque ai tuoi maltagliati non servono molti attrezzi….ma serve solo la capacità di chi li prepara ! Brava Marina un ottimo piatto!

  9. says: An Lullaby

    Marina che bel piatto: il blu e il giallo si amano alla follia, bellissimo accostamento di colori e sapori *_* Ma grazie mille per avermi citataaaa, non dovevi!!! <3 :)))) In realtà il tuo è un piatto originalissimo e adesso sei tu ad ispirare me! 🙂 Sai curiosissima di assaggiarlo, mi intriga molto l'accostamento zafferano-limone-ricotta!!! Buonissimo e bellissimo! Ti abbraccio 🙂

  10. Il piatto è meraviglioso e quello che c'è dentro….mmmmmmmm quasi, quai li preparerei per oggi!!!
    P.s. Concordo con te sulle occhiaie e i chiletti e penso che quando non farò più quelle notti insonni perché Margherita sarà cresciuta…le rimpiangerò enormemente! <3

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.