Pancake cinesi ai cipollotti

sfogliati e croccanti, creano dipendenza

Vi è capitato di rimanere senza pane in questi giorni?  sicuramente si.

Se ne sono lette di tutti i colori, lievito introvabile, farine irreperibili ma ora per fortuna tutto sembrerebbe essere tornato “quasi” alla normalità, almeno dal punto di vista del rifornimento.

Fare il pane in casa è sempre stato un lavoro di grande soddisfazione e in questo periodo molti stanno riscoprendo quest’arte bianca con grandi risultati.

Ma se vi siete accorti di essere senza pane e non avete il tempo di far lievitare i vostri impasti allora provate questi pancake cinesi e non ve ne pentirete.

Non serve il lievito, solo farina e acqua!!

E’ la nuova ricetta proposta da Re-Cake e ancora una volta queste ragazze  ci consigliano un piatto delizioso, che vi assicuro crea dipendenza…

Per la precisione si chiamano Cong you bing e sono delle focaccine cinesi molto popolari da quelle parti, uno street food fatto con un impasto azimo arricchito da cipollotti, croccanti e sfogliate frittelle, una vera leccornia.

Difficilmente resterete indifferenti al loro sapore, a casa mia  sono spariti in un battibaleno.

Le dosi sono giuste per 3- 4 persone, vi lascio la ricetta non lasciatevela scappare!

Print Recipe
Pancake cinesi ai cipollotti
impossibile resistergli!
Porzioni
4 grandi pancake
Ingredienti
  • 265 g farina 00
  • 190 ml di acqua bollente
  • 1/2 cucchiaino di sale più altro sale per il ripieno
  • qb la parte verde di qualche cipollotto
  • qb d'olio di semi
Porzioni
4 grandi pancake
Ingredienti
  • 265 g farina 00
  • 190 ml di acqua bollente
  • 1/2 cucchiaino di sale più altro sale per il ripieno
  • qb la parte verde di qualche cipollotto
  • qb d'olio di semi
Istruzioni
  1. In una ciotola unite farina e sale. Aggiungete l'acqua bollente e mescolate con una spatola. Una volta assorbita tutta l'acqua rovesciate l'impasto sul piano di lavoro infarinato e lavorate con le mani per circa dieci minuti. Alla fine otterrete un impasto liscio e morbido. Ungete una terrina metteteci l'impasto, copritelo e fatelo riposare una mezz'oretta.
  2. Tritate i cipollotti e metteteli da parte. Riprendete l'impasto e dividetelo in quattro panetti. Infarinate bene il piano e stendete il primo panetto più sottilmente possibile. Spennellatelo con un po' di olio, salate leggermente la superficie e cospargetela di cipollotti. Ora arrotolate l'impasto su sé stesso come si vede nella prima foto e alla fine avvolgete il rotolino formando una chiocciolina e ripiegando in sotto la parte finale. Continuate in questo modo con gli altri tre panetti.
  3. Riprendete il primo che nel frattempo avrà riposato e con il mattarello stendetelo sottilmente formando una larga piadina. Scaldate una padella antiaderente, se credete ungetela leggermente e cuocete i pancake 4 minuti circa per lato. Mentre cuociono spennellateli ancora un pochino d'olio, servirà a renderli ancora più croccanti.
  4. Io li ho serviti con una ciotolina di salsa di soia che ci sta veramente benissimo. Ma potete mangiarli come preferite, vi piaceranno sicuramente.
Recipe Notes

Non avendo una padella grandissima, una volta arrotolato l'impasto, l'ho tagliato a metà e così da un rotolo ho ricavato due chioccioline. Una volta stese hanno comunque raggiunto un buon diametro come si può vedere dalle foto.

 

sfogliati e croccanti, creano dipendenza

 

Partecipo al Re-cake di aprile

 

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.