c’è un maiale nel cassetto

Si proprio nel cassetto! oppure nell’astuccio….così si chiama la scatola di Lékué che permette di cuocere in forno o nel micro onde gli alimenti direttamente nei loro succhi. E io oggi ci ho provato con un piccolo filetto di maiale che è diventato morbido, morbido. succoso e saporito. Sono molto soddisfatta perché grazie a questo astuccio continuo la dieta e gli alimenti hanno un ottimo sapore!
Queste sono tutte le fasi della cottura, semplice e colorata!

Gli ingredienti: 1 arista di circa 450 g., 2 carote, 2 cipollotti (io uno rosso e uno bianco), un rametto di rosmarino, spago o filo da cucina, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva Dante, sale.

 

Per prima cosa ho sigillato la carne per preservarne i succhi: ho scaldato una padella antiaderente, ho massaggiato la carne con un cucchiaio di olio e poi, a padella caldissima, ho posato la carne e lo fatta rosolare da tutti e due i lati. Ho trasferito l’arista su un piatto.
Ho tagliato le carote a rondelle e i cipollotti a pezzetti. Li ho messi nell’astuccio Lékué insieme a due cucchiai di acqua, sale e un rametto di rosmarino. Ho chiuso l’astuccio e l’ho infornato a 180° per 15 minuti.

 

 

Ho ripreso l’astuccio, l’ho aperto e ho mescolato le verdure poi ci ho adagiato sopra la carne che avevo legato con del filo da cucina, l’ho salata e ho richiuso l’astuccio. Ancora in forno per 45 minuti.
A cottura ultimata ho passato al mixer le verdure, ho tolto i fili dalla carne e l’ho affettata. Ho cosparso le fette con la salsina di carote e cipollotti.

 

 

 

Se vi dico che era succosa, saporita e appetitosa mi credete?? Bé fatelo perché io la rifarò prestissimo! Mi è piaciuta un sacco!!! Questo astuccio è furbissimo!

E adesso anche se con grandissimo ritardo ringrazio la carissima amica Consuelo per questa gradita sorpresa

Eh, che piacere che mi fanno queste sorpresine!!! Grazieeeee!!!!!

More from Marina Riccitelli
torta pere e cioccolato profumata al peperoncino
Ingredienti: 250 gr. di farina – 170 gr. di zucchero – 3...
Read More
Join the Conversation

18 Comments

  1. says: carmencook

    Gustosissimo e invitantissimo il tuo maiale Marina!!
    Comodissimo quel contenitore per la cottura, quasi quasi ci metto un pensierino!!
    Un mega abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

  2. says: Rosy

    Che meraviglia Marina, non conoscevo questo astuccio, è davvero utilissimo e mi piace tantissimo il risultato che permette di ottenere: una carne succosa, non asciutta e buonissima..grazie mille per questo post, penso che questo contenitore sia a dir poco eccezionale e mi piacerebbe provarlo:)
    un bacione e complimenti per la bellissima ricetta, troppo invitante e buonissima:)
    Rosy

  3. says: Valentina

    Ciao Meri 🙂 Che meraviglia questo astuccio e che meraviglia la tua arista! Chissà che bontà!!! Bravissima, un bacio grande e felice settimana 🙂 <3

  4. Ammappate che piattino godurioso!!! E io mi dovrei mettere a dieta! Misà che inizio a prendere carta e penna e ti copio…mica mi dispiacerebbe perdere qualche etto con questo popò di roba!
    Bravissima!

  5. says: Patty Patty

    Fantastico sto maialino…. bella anche l'idea di poter cuocere nel microonde senza schizzare e senza aver la paura di intossicarsi… Fatto venire 'n'acquolina… Un bascione tesoro!

  6. says: Luna B

    Caspita e pensa che io il microonde lo uso solo per scongelare e scaldare (ed un paio di volte ho fatto dei dolci), invece mi sembra di vedere e di capire che la cottura di questo arrosto sia perfetta nonchè la sua bontà!

  7. Ma è davvero un'idea geniale!!!! Io non sono molto brava a cuocere la carne e questa è davvero un'ottima soluzione..l'aggiungo subito alla mia "lista dei desideri" 😀
    Grazie Meri x le tue parole, sono felice di essere tua amica e che il premio ti abbia fatto piacere ^_^

  8. Veramente interessante la cottura con questo bauletto, sembra proprio magico… felice di averti trovata Marina, grazie di essermi venuta a trovare e delle tue belle parole!! un abbraccio Dani 🙂

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.