Polenta alla gricia

polenta alla gricia
polenta alla gricia

Buon 2021 a tutti! Mai come quest’anno gli auguri di buon anno sono auguri di speranza e di rinascita, l’anno del vaccino, l’anno in cui tutti noi riponiamo fiducia, a cui guardiamo con speranza e anche pazienza, perché sappiamo che la rinascita non sarà dietro l’angolo ma sicuramente è vicina, e il futuro non è più così buio.

Siamo al 2 gennaio e come di consueto eccoci all’appuntamento con L’Italia nel piatto che questo mese ci vedrà impegnati a preparare ricette con un tema perfetto per il clima rigido di questo periodo: “polenta e farina di mais nella cucina tradizionale”.

Io ho preparato la polenta alla gricia, certo penserete che dopo tutto quello che abbiamo mangiato durante le feste forse è un piatto un po’ pesantino… ma voi tenetelo da parte, appuntatevelo perché vale la pena di assaggiarlo e non appena avrete smaltito qualche etto di troppo, preparatelo, perché vi assicuro che vi leccherete i baffi!

La gricia è un condimento tipico laziale, diffusissimo a Roma e cercando notizie scopro che la sua origine arriva dall’Alta Sabina e più precisamente da Grisciano, una frazione di Accumoli, in provincia di Rieti non distante da Amatrice. Il nome potrebbe infatti derivare da “Gricio”, come venivano chiamati i panettieri nella Roma del ‘400 spesso provenienti dalla Germania, mentre il griscium ero lo spolverino grigio che indossavano gli stessi Grici per non sporcarsi di farina. La gricia  è considerata l’antenata dell’amatriciana, che altro non è che una gricia con il pomodoro, probabilmente introdotto successivamente.

E proprio ad Amatrice, anzi per la precisione nella frazione di Cornillo Nuovo si svolge ad agosto la sagra della polenta alla gricia, buonissima, super saporita e soprattutto diversa dal solito, qui sotto la mia versione.

polenta-alla-gricia
Print Recipe
Polenta alla gricia
un'ottima versione della polenta
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 150 g di farina di mais per polenta istantanea
  • 600 ml di acqua
  • 100 g di guanciale amatriciano
  • 50 g di pecorino romano grattugiato
  • una generosa macinata di pepe
Porzioni
2 porzioni
Ingredienti
  • 150 g di farina di mais per polenta istantanea
  • 600 ml di acqua
  • 100 g di guanciale amatriciano
  • 50 g di pecorino romano grattugiato
  • una generosa macinata di pepe
Istruzioni
  1. Cuocete la polenta secondo le istruzioni della confezione: al bollore dell'acqua già salata versate a pioggia la farina di mais mescolando continuamente fino a raggiungere la consistenza della polenta. Versate nei piatti o su un grande tagliere e con la lama di un coltello incidere leggermente la superficie per favorire l'assorbimento del condimento.
  2. Tagliate il guanciale a listerelle poi versatelo in una padella già calda, Lasciate che si sciolga e prenda colore, diventando leggermente croccante. Versatelo sulla polenta e distribuitelo lungo tutta la superficie. Macinateci su del pepe poi versate a pioggia il pecorino grattugiato e servite.
polenta alla gricia
l'Italia nel piatto

Ecco le ricette delle altre regioni italiane:

Valle d’Aosta: Polenta gratinata al forno

Piemonte: Polenta con Sugo di pomodoro e Uova

Liguria: polenta e cavoli

Lombardia: Polenta Taragna

Trentino-Alto Adige: Pane alla polenta di Storo

Veneto: La Putana, dolce di polenta vicentino

Emilia-Romagna: Polenta con i ciccioli

Toscana: Gnocchi di polenta toscani o matuffi, ‘batufoli’, pallette e altro ancora

Marche: cresc-tajat o crescetagliate, la pasta di polenta delle marche

Umbria: Polenta al sugo con salsiccia

Abruzzo: Sgaiozzi abruzzesi, squisite frittelle dolci

Molise: Pizza e minestra

Campania: Gli scagliozzi di polenta

Puglia: Polenta alla barese

Basilicata: Il migliaccio dolce lucano: U m gliazz

Calabria: ‘A pizzata, il pane di mais calabrese

Sicilia: Gli Scaghiozzi alla Messinese

Sardegna: Polenta alla sarda

Facebook: L’Italia nel piatto

Instagram: L’Italia nel piatto

More from Marina Riccitelli
cheesecake al doppio cioccolato
Per la festa della mamma voglio fare un bel tiramisù di fragole!...
Read More
Join the Conversation

12 Comments

  1. says: Elena

    la Gricia è il condimento che preferisco, quando vengo a Roma ne faccio scorpacciate! Non conoscevo questa ricetta della polenta, da provare al più presto! un abbraccio e buon anno!

  2. says: Anonimo

    Cara Marina, ecco i piatti semplici che piacciono moltissimo.
    Ciao e buona serata con un forte forte abbraccio.
    Tomaso

  3. Non conoscevo questa ricetta e non la trovo affatto pesante, la polenta tende a riempiere ma si digerisce facile, quindi questo piatto può andare bene anche in questo periodo post abbuffate. Bacioni

  4. says: Milena

    Sicuramente da appuntare questa versione di polenta, ma quanto sarà saporita!
    Hai ragione, anch’io guardo fiduciosa e speranzosa al 2021, incrociamo le dita va!!!
    Un abbraccio

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.