Pane cunzato

Ancora pane e pomodoro??? Noooo!!! questo non è un pane e pomodoro qualsiasi: questo è il pane “cunzato” cioè condito e soprattutto condito con sapori mediterranei, ingredienti tipici del sud, quelli che crescono grazie al sole e alla brezza marina. Posto questo saporitissimo antipasto, anzi merenda per partecipare al contest di Gioia la Sicilia in tavola che chiede oltre ad un tipico piatto siciliano anche di raccontare  un aneddoto legato alla ricetta. La prima volta che ho assaggiato il pane cunzato è stato in barca, al largo delle isole Eolie, dopo una giornata passata a godere delle bellezze di queste meravigliose terre, ad annusare odori e gustare sapori tipici di luoghi fino a quel momento a me sconosciuti. E mentre tornavamo navigando verso la Sicilia allora ecco che i marinai aprono delle bisacce e tirano fuori pane, pomodori, capperi isolani, verdi foglie di basilico e acciughe sotto sale. In quattro e quattr’otto ci hanno preparato una merendina dal  sapor del mare. La giornata volgeva al termine, lo stomaco era vuoto, il mare si sa mette fame (…o era la montagna?)…insomma, ricordo quel pane cunzato come uno dei migliori pasti fatti in vita mia.
Ho provato a rifarlo, è venuto buono, stavo nella mia cucina e non in barca ma il ricordo di quella gita mi è tornato subito in mente perciò…provatelo!!!

 

Gli ingredienti: fette di pane a volontà, pomodorini succosi, capperi sotto sale, olive nere, basilico, acciughe, sale, olio extra vergine di Oliva Dante.
Tagliare i pomodori a pezzetti, metterli in una ciotola, insieme ai capperi dissalati, alle olive nere spezzettate, alle acciughe tagliate a pezzetti, al sale, al basilico e finire con un buon olio extra vergine (io Dante). Mescolare per bene e distribuire sulle fette di pane.
Non scrivo le dosi perché ognuno può regolarsi con il proprio gusto, più acciughe, meno capperi.
Io ho tostato il pane, ma può essere anche inumidito o lasciato così com’è.
Comunque sia…è una libidine!!!
Con questa ricetta partecipo al contest
http://incucinacongioia.blogspot.it/2012/08/contest-la-sicilia-in-tavola.html
More from Marina Riccitelli
La concia di zucchine
Tratta da un libro Il tema de L’italia nel piatto di questo...
Read More
Join the Conversation

15 Comments

  1. says: Gioia

    Si "U pani cunzatu" mi ricorda proprio le splendide Isole Eolie… che io ho la fortuna di avere qui davanti il mare di casa mia!! Sono una meraviglia della natura! 😉
    Grazie mille per il racconto… ti inserisco subito in elenco! buon week end 🙂

  2. says: Tiziana

    che bei ricordi, poi mi hai fatto tornare alla mente il mio bellissimo viaggio proprio in Sicilia!! chissè che buono questo pane cunzato, semplice, fresco e gustosissimo!!! un bacio

  3. Una bellissima ricetta complimenti! Il pane cunzato è davvero delizioso, un piatto semplice che noi siciliani mangiamo più che volentieri!
    da oggi mi unisco ai tuoi lettori fissi, il tuo blog mi piace davvero molto e la frase iniziale del film "Julie & Julia" è anche una delle mie preferite!!
    bacioni

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.