se non è zuppa…

Zuppe, creme, vellutate o per dirla in francese potages sono la mia passione. Era da un po’ che pensavo di farla con gli champignons, perché mi ricordo di una zuppa in scatola di una marca famosa (e che ora non si trova più) che mi piaceva un sacco. Poi sul blog di Anna l’ho vista e allora mi sono ricordata di quel sapore nella scatola ed ho provato a rifarlo. Niente da fare…la mia era più buona!!! (ah! ah!) Certo quella di Anna è più ricca di ingredienti e dunque più invitante anche allo sguardo ma anche la mia cremina non era male, visto che gli assaggiatori ufficiali, all’inizio scettici, si sono rammaricati che non ci fosse il bis!
Gli ingredienti per tre persone: 10 champignons medi, 1 patata grande, 1 piccolo cipollotto, olio extra vergine di oliva Dante, brodo vegetale, sale, Grok gusto classico.
In una pentola ho messo un filo d’olio extra vergine e ci ho versato la patata tagliata  a pezzetti piccoli ed i funghi affettati. Ho fatto insaporire un po’ e poi ho allungato con il brodo vegetale, ho coperto e ho lasciato cuocere lentamente fino a cottura completa. Ho aggiustato di sale e con un mixer ho passato tutto e ho impiattato aggiungendo parmigiano grattugiato, un filo d’olio extra vergine, crostini di pane tostato e i  Grok che hanno dato una marcia in più a tutto il piatto.
Questa zuppa partecipa al contest
http://saleecoccole.blogspot.it/

More from Marina Riccitelli
Zenzero candito
Lo zenzero fa tanto Natale! Il gingerbread è l’impasto più profumato che...
Read More
Join the Conversation

20 Comments

  1. says: Azzurra

    Ciao Marina, io di solito amo più i pezzi che non il potages, ma ultimamente, sto andando anche io di minypeemer erchè a casa apprezzano di più e così, col "mio pane" credo che un potage di funghi ci va molto bene. Grazie a presto ciaoooooooooo

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.