Insalata aromatica di carciofi e parmigiano

insalata aromatica di carciofi e parmigiano
isalata aromatica di carciofi e parmigiano

Insalata aromatica di carciofi e parmigiano

Ecco dicembre, ecco l’ultimo mese dell’anno. Non sembra mai che possa arrivare, sembra sempre così lontano quando a gennaio chiudiamo la scatola dell’albero e mettiamo via addobbi e cattive abitudini.

Invece eccolo che ritorna, a scandire il tempo che passa: ma per fortuna siamo qui ad aspettarlo, ci siamo e ce lo godiamo.

E cominciamo con le buone e sorprendenti ricette de L’Italia nel piatto, che non può non occuparsi del Natale, e stavolta lo fa con i contorni.

Quei piatti che a volte lasciamo da parte, tanto siamo satolli, ma che magari risolvono il pranzo o la cena del giorno dopo, perché freddi o scaldati sono ancora più buoni.

Il Lazio, Roma e i carciofi

Nel Lazio, a Roma in particolare, ci sono alcune verdure che hanno un posto d’onore sulla tavola di Natale: sono il broccolo romanesco, le puntarelle, i cardi, che noi chiamiamo gobbi, e poi i carciofi.

I carciofi a Natale non possono mancare, tutti li aspettano: a Roma si fanno fritti, insieme al broccolo, alla ricotta e al baccalà.

Anzi, se volete, qui trovate la ricetta della pastella di mia madre per avvolgere i vostri spicchi di carciofi prima di friggerli ma sappiate che molti li passano solo nella farina mentre in altre versioni vengono bagnati prima nell’uovo sbattuto e poi infarinati.

L’importante è che siano sulla tavola di Natale e, infatti, è proprio verso la fine di dicembre che si inizia a trovare la prima varietà di carciofo romanesco, quello tondo, sodo e senza spine.

Questa varietà di carciofo viene coltivata lungo tutto il litorale laziale e dal 2002, la denominazione Carciofo romanesco del Lazio è stata riconosciuta indicazione geografica protetta.

Ecco dunque perché questo ortaggio è molto amato e molto ricercato per i piatti della cucina locale, divenuti tra l’altro famosi in tutto il mondo:

basti pensare al carciofo alla giudia, fritto e croccantissimo, ai carciofi alla romana, agli ancora più buoni carciofi alla matticella, una specialità dei castelli romani, carciofi interi profumati di mentuccia e aglio e cotti sotto le braci.

Stavolta però voglio proporre un piatto più leggero e già sperimentato: un’insalatina di carciofi crudi leggera e profumata, arricchita di scaglie di parmigiano, scorza di limone, mentuccia e poi spruzzata di olio e limone: una degna conclusione dei vostri pranzi delle feste.

Print Recipe
Insalata aromatica di carciofi e parmigiano
perfetta sulla tavola di Natale
Porzioni
3/4 porzioni
Ingredienti
  • 4 carciofi
  • 50 g di parmigiano a scaglie
  • una manciatina di foglie di mentuccia
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine
  • 2 limoni
  • 1 pizzico di pepe facoltativo ma ci sta molto bene
  • la scorza grattugiata di un limone bio
Porzioni
3/4 porzioni
Ingredienti
  • 4 carciofi
  • 50 g di parmigiano a scaglie
  • una manciatina di foglie di mentuccia
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine
  • 2 limoni
  • 1 pizzico di pepe facoltativo ma ci sta molto bene
  • la scorza grattugiata di un limone bio
Istruzioni
  1. Tagliate i carciofi asportando la parte finale del gambo e le foglie esterne: sono carciofi che andranno mangiati crudi per questo devono rimanere solo le foglie più tenere. Tagliateli a metà e lasciateli a bagno in una ciotola piena di acqua e limone per almeno mezza giornata.
  2. Con un coltello affilato tagliateli a fette sottili e versateli in una ciotola. Conditeli con olio, succo di limone, sale, foglioline di mentuccia spezzettate, sale e pepe. Mescolateli e lasciateli insaporire. Versate a pioggia sopra l'insalatina le scaglie di parmigiano e la scorza di limone, mescolate ancora e servite il vostro contorno.
Recipe Notes

Se non usate i guanti durante l'operazione di pulizia dei carciofi, strofinate le mani con il succo di limone per evitare di farle annerire. 

Se non trovate la mentuccia, usate menta secca o semplicemente basilico o prezzemolo.

Preparatela in anticipo, i carciofi grazie al limone non anneriranno e l'insalata sarà ancora più saporita.

insalata aromatica di carciofi e parmigiano
l'Italia nel piatto

ed ecco i contorni che troveremo sulle tavole natalizie delle altre regioni italiane:

Valle d’Aosta: Millefoglie di patate (simil Tartiflette)

Piemonte: Cavolfiore alla Cavour

Liguria: carciofi e patate a funghetto

Lombardia: Mostarda Mantovana

Trentino-Alto Adige: Verza con speck

Veneto: Radicchio di treviso in saòr

Emilia-Romagna: Sformato di spinaci

Toscana: Sformato di cardi

Marche: Pure di lenticchie

Umbria: Lenticchie in bianco, contorno tipico umbro

Abruzzo: Le fojje fritte: verza stufata in padella

Molise: ‎Cavolfiori mosto cotto e mandorle

Campania: Scarola, uvetta e pinoli

Puglia: Lampascioni e patate al forno

Basilicata: Le patate nei contorni lucani di Natale

Calabria: Vrocculi affucati

Sicilia: Caponata di Carciofi Siciliana

Sardegna: Autunne fritte

Italia nel piatto: https://www.facebook.com/LItaliaNelPiatto/

https://www.instagram.com/italianelpiatto/

More from Marina Riccitelli
piadapizza homemade
Impastare il pane e la pizza è quanto di più gustoso e...
Read More
Join the Conversation

11 Comments

  1. says: Natalia Piciocchi

    ANche da noi i carciofi vanno tanto a Natale, per questo mi fa piacere leggere di contorno diversi con questo ortaggio. Noi li facciamo quasi sempre fritti, meglio la tua ricetta che è molto più salutare.

  2. Che insalata deliziosa Marina! Io adoro i carciofi e anche qui in Abruzzo sono spesso presenti sulle nostre tavole. Proverò senza dubbio la tua ricetta, che mi piace tantissimo!
    Baci,
    Mary

  3. Da noi non è zona di carciofi e faccio davvero fatica a trovarli dolci e croccanti. Arrivano che hanno già la barba … peccato perchè a me piacciono tantissimo, sopratutto fatti così. Quando li trovo ne faccio scorpacciate. Però io non ci metto la mentuccia, proverò.

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.